top of page

Tarocchi e Counseling: per convivere con l’ignoto

Aggiornamento: 8 apr


Giulia Scandolara lettura dei tarocchi online, tarologa

Tarocchi e Counseling sono ottimi alleati per affrontare la paura dell'ignoto.

L’ignoto è uno dei temi che più angoscia le persone. È il motivo che spinge molti a stipulare assicurazioni sulla vita, sulla casa o sulla macchina.


Tarocchi, Counseling: lavora sul presente per capire il futuro

La paura dell’incerto è anche la ragione per cui molti chiedono una lettura dei tarocchi. Ma bisogna essere onesti: nessuno può sapere cosa ne sarà di noi.


Tant’è che, come spesso ripeto, il futuro non si prevede, ma lo si costruisce a partire dalle scelte del presente.

Come si fa a convivere con l’ignoto? È possibile trovar pace solo quando iniziamo a fare delle scelte di vita che abbiano senso per noi. E quel senso, lo costruiamo analizzando l'oggi.


Tarocchi e Couseling: imparare a decidere

Per cavalcare l’incertezza del tempo serve volontà di decisione. Piano piano, puoi prendere il controllo di ciò che sta a te, lasciando le incognite al flusso della vita.


Là dove hai il potere di decidere impara a capire come prendere una posizione chiara.

La relazione d'aiuto ti permette di guardarti dentro. I tarocchi sono soprattutto una forma di orientamento.


Voler prevedere il futuro è invece sinonimo di voler eguagliare la vita stessa, mettendosi al suo posto.

Cosa accade, quando le persone provano a farsi più grandi della creazione che le contiene, comportandosi come se fossero potenti quanto l’Esistenza? La vita ristabilisce un ordine, spesso in bruschi modi.


Ecco: con i tarocchi è bene evitare di andare alla ricerca di predizioni per placare la paura dell’ignoto. E sarebbe bene imparare a relazionarsi con i non so.


Giulia Scandolara lettura dei tarocchi online, tarologa

Tutto potrebbe finire domani

Qualche giorno fa stavo leggendo un libro di Stephen King, uno dei mei autori preferiti. E, rileggendo quel capolavoro che è Shining sono incappata in questa frase: «Morire faceva parte della vita. Bisognava sintonizzarsi su quell’idea, se si voleva essere un individuo completo».


Chi vuole vivere pienamente deve connettersi con la fine, con l’incerto inteso come elemento determinante per la propria capacità di scelta.

Si fanno scelte precise e profonde, infatti, quando ci si ricorda che tutto potrebbe finire domani. La spinta che diamo alle nostre decisioni diventa allora determinata e forte, quando consideriamo che, no, non abbiamo tutto il tempo a nostra disposizione per essere e fare ciò che vogliamo.


L’aiuto dei tarocchi per fronteggiare l’ignoto

Come possono aiutare i tarocchi, in questa relazione con il futuro?


Grazie ai tarocchi possiamo migliorare le nostre decisioni, e prendere la strada più opportuna per noi. Perché le immagini portate a galla dalla lettura indicano il sentiero da percorrere, in relazione alla domanda fatta.


La lettura dei tarocchi segnala pericoli e illumina scenari. Sta poi a noi, mettere in pratica le scelte consigliate, le soluzioni indicate dal Tarót.

Facciamo la nostra parte quando agiamo, andando oltre le incertezze. Facciamo bene il nostro “lavoro” di esseri umani quando ci concentriamo sul fare bene ciò che dipende dalla nostra presenza.

Esserci, fare bene la nostra vita è già di per sé un ottimo modo per mettere buone basi ai giorni futuri.


Counseling online: come ti aiuta

Anche il Counseling online aiuta a fronteggiare le sfide del futuro, perché implementa la connessione con te, e ti permette di capire secondo quali schemi agisci.


Nella relazione d’aiuto a breve termine (o Counseling) attivi risorse interiori che stabilizzano la tua capacità decisionale, e la capacità di fronteggiare il presente.


Più sai accogliere l’oggi, surfando bene le sue sfide, più costruisci le basi di una solidità interiore che ti rende stabile in relazione al futuro.

Tarocchi e Counseling: strumenti di prevenzione "contro" l'incerto

Counseling e tarocchi, quindi, sono strumenti di prevenzione dell’incerto perché ti aiutano la persona ad esserci per te e in te, capendo passo passo il da farsi, e quali risorse mettere in campo per sostenerti, da dentro.


Nulla, in ogni caso, può governare l’ignoto. Ed è bene – piuttosto che temerlo – tenere con noi questo compagno di viaggio, mentre ci occupiano di strutturarci interiormente, in modo solido.

Solo una cosa, è certa: non abbiamo a disposizione un tempo infinito per essere felici, per diventare noi. E, in questo senso, Counseling e tarocchi riducono la fonte di stress e orientano a ciò che ci corrisponde.


Giulia Scandolara - Tarologa professionista, Gestalt e Art Counselor




Σχόλια


bottom of page