top of page
  • Immagine del redattoreGiulia

Counseling: in pellegrinaggio verso la tua trasformazione

Aggiornamento: 12 mar


Giulia Scandolara, Counseling online, ascolto e orientamento, relazione d’aiuto a breve termine, Counselor

Ogni persona compie un viaggio erratico, più o meno dichiarato, che è la realizzazione della propria pelle nel mondo. Il Counseling può supportare questa ricerca di te.


Counseling: ascoltarsi ti mette al mondo

In questo incessante mettersi al mondo, metamorfico e non solo, l'ascolto è compagno fedele di un pellegrinaggio imperfetto. È il pellegrinaggio della trasformazione personale.


La ricerca come meta, l'ascolto come strumento

Siamo alla ricerca delle condizioni perfette per iniziare a trasformarci. Dobbiamo abbbandonare l'idea che esista un percorso, un metodo, "la strategia". Piuttosto, esiste uno spazio di ascolto a cui approdare, per facilitare la transizione e la crescita personale.


Capirsi è più facile, da questo punto di percezione profonda e paziente che è l'ascolto. Questo non significa che nell'ascolto siano semplificate le sfide, o le asperità della trasformazione. Piuttosto, si fluisce, e si placa una sorta di lotta contro gli eventi del mondo.

Allena la tua presenza, in questa ricerca di senso

L'ascolto aiuta ad accogliere la ricerca, in sè e per sè, come meta sufficiente ed opportuna. Non importa dove andremo, ma conta la qualità della nostra presenza, che è una premessa già di per sè trasformativa.


Counseling: l'ascolto è un viaggio erratico

Le persone che ascolto durante la consulenze online vogliono trovare una strada, un modo che risolva, di getto e senza la fatica delle profondità, quello che ci inquieta da sempre.


Il fatto è che ogni strada è opportuna. Ogni cosa che oggi ti accade è una soglia, per guardarti dentro. Ciò che innervosisce, di un viaggio erratico trasformativo, è fare i conti con quel che ci accade.


Iniziare ad ascoltarti, a partire da ciò che accade nel quotidiano comporta il rimescolio delle acque. Agitiamo la palude stagnante.

In viaggio, verso la trasformazione

Il compito (mai banale) che mi è dato, nel momento dell'ascolto, è avvicinare la persona al momento di trasformazione che vuole e che teme. Tutti vogliamo cambiare qualcosa, ma non desideriamo attraversare il cambiamento.



Giulia Scandolara, Counseling online, ascolto e orientamento, relazione d’aiuto a breve termine, Counselor

Prima si accetti il viaggio della trasformazione e prima le acque emotive si placano, lasciando emergere quelle soluzioni che tanto cercavi.


Il viaggio verso te porta a manifestarti con forza, nel mondo, dopo un'autoesplorazione che sa di autenticità.


Giulia Scandolara - Tarologa professionista, Gestalt e Art Counselor



Comments


bottom of page