top of page

Lettura di tarocchi: cosa succede dopo

Aggiornamento: 10 apr


Giulia Scandolara lettura dei tarocchi online, tarologa

Breve riassunto. La lettura dei tarocchi dura un’ora. In quest’ora svisceri con me un argomento. Ottieni chiarezza interiore grazie alla consulenza. E poi ci salutiamo.


Ma finisce davvero qui, la lettura dei tarocchi? Non con me. No, perché c’è ancora una cosa che ti attende: la scheda della lettura. E adesso te ne parlo.


Dopo la lettura dei tarocchi: c'è la sua scheda

La scheda della lettura è molto più di un semplice pdf. Sì: è un file che contiene la foto della tua lettura, con tutti gli arcani che hai incontrato nell’ora di consulenza. Sì: è anche il riepilogo delle cose importanti da ricordare. E riassume quello che ci siamo detti nella sessione.


Ma è soprattutto una mappa.


Questa mappa ti aiuterà a radicare le nuove consapevolezze nella vita di tutti i giorni. La scheda della lettura è uno strumento. Un testo su cui tornare, giorno dopo giorno, per attraversare con più facilità lo spazio del tuo cambiamento interiore.


Come e quando la ricevi? Ti invio la scheda via mail, dopo la tua lettura dei tarocchi, nella serata dello stesso giorno (al più tardi il giorno dopo).

La scheda della lettura nasce per aiutare la mia clientela

Ho ideato questa scheda per un motivo preciso. Non è mica un orpello.


Le prime volte che facevo la lettura dei tarocchi, vedevo i miei clienti e le mie clienti prendere appunti a tutto andare. Dentro di me dicevo: ci sta, non vogliono perdersi nulla di quello che sta accadendo.


Se sai che dopo c'è una scheda riassuntiva ti vivi davvero la lettura

La lettura dei tarocchi non andrebbe vissuta come fosse una lezione.

Andrebbe vissuta. Punto e basta.


Le persone devono poter essere libere di ascoltare, ricevendo con tutto il corpo le sensazioni stesse che nascono in seno alla lettura, anche se è online (perché virtuale è reale).


Giulia Scandolara lettura dei tarocchi online, tarologa

Scheda della lettura: una mappa tiene traccia di tutto

Parlando con i clienti ho affrontato questo aspetto chiedendo:

  • Perché preferisci scrivere, durante la lettura?

  • Ti piacerebbe non dover prendere appunti?

Ho raccolto rimandi molto diversi tra loro:

  • Se scrivo memorizzo meglio

  • Ho paura di perdermi qualche pezzo importante

  • Sì, se potessi fare a meno di scrivere durante la lettura dei tarocchi non sarebbe male

Cos’è successo quando ho introdotto la scheda della lettura

Da quando consegno una scheda della lettura, dopo la consulenza, le cose sono cambiate. Anche le clienti più "scribacchine" e i clienti amanti dell’arte di appuntare hanno smesso di prendere appunti.


Sapere che c’è una scheda scritta dove la persona ritroverà tutto l’essenziale della lettura ha generato calma e propensione a godersi di più l’esperienza.

Puoi prendere appunti, e se vuoi puoi farne a meno

Ti parlo di tutto questo perché forse anche tu hai sempre bisogno di prendere appunti. Ti capisco, non sai quanto. E potrai sempre farlo, se questo ti farà stare bene.


Se invece vuoi immergerti al massimo nella lettura, lasciando che siano le emozioni, a trionfare, beh, con me potrai farlo. E io spero lo farai. Perché questo ti porterà a vivere pienamente la lettura dei tarocchi.



Giulia Scandolara lettura dei tarocchi online, tarologa

Cosa troverai nella tua scheda della lettura

La scheda della lettura contiene tutti i passi pratici che hai da fare: quelli 'consigliati dai tarocchi'. Trovi scitte tutte le prese di coscienza che da ora puoi fare tue.


Ci metto circa 40 minuti, per scrivere questa scheda. La leggo e la rileggo. Perché voglio tu abbia tutto sottomano. Questo è anche il modo che ho scelto per rendere unica la mia consulenza.


Ritrovi le parole che, nella lettura, hanno creato nuova consapevolezza

Il testo che scrivo rimanda alla foto della tua lettura, quella che vedrai in grande e in primo piano nel pdf. Nella scheda, ti spiego anche in base a quali arcani ci siamo detti ‘quelle determinate cose’.


In qualsiasi momento tu prenderai in mano il pdf (domani o fra 10 anni) capirai sempre cosa stai guardando e leggendo. Potrai sempre ritrovare il filo narrativo della tua sessione nelle mie parole.


Le parole che uso sono quelle che ci siamo scambiati in sede di lettura. E questo aiuterà la tua mente a tener traccia, nel tempo, di quello che si è affacciato alla tua coscienza, attraverso i tarocchi.


Giulia Scandolara lettura dei tarocchi online, tarologa

Un registro emotivo della tua lettura dei tarocchi

Ho scelto di creare questa mappa anche per un altro motivo. Il tempo sbiadisce il significato delle parole dette e ci confonde con ricordi approssimativi. Io non voglio che tu perda la forza di quello che ci siamo detti, o di quello che hai compreso durante la consulenza.


La scheda ti mette al riparo dagli inganni della mente

Se è vero che le parole dette possono volare, ecco, quelle scritte, invece, sembrano perfette per restare sempre al tuo fianco. Io l’ho pensata in questa maniera.



Scheda della lettura: mi permette di seguirti nel tempo

Forse farai solo una lettura dei tarocchi e non ci rivedremo mai più. È possibile.


Oppure è possibile che tornerai. Farai con me una, due, tre letture dei tarocchi. E in questo caso sarà bellissimo, non solo poterci rivedere. Ma avere con noi i passi di un sentiero di cui non perderemo mai la traiettoria.


Grazie alla scheda potremo ritrovarci sapendo cos'hai vissuto

Da dove arrivi? Quali sfide porti con te? Dove stai andando? Quando fai più letture dei tarocchi con me, puoi monitorare nel tempo tutte le tue trasformazioni interiori e i cambi di scenario nella quotidianità.


Io sarò con te, come testimone silenziosa delle tue evoluzioni. Non mi sarò persa nulla, e ti potrò guidare con precisione perché conosco la tua storia. Per me, questo, ha senso. Inteso come direzione.


Giulia Scandolara - Tarologa professionista, Gestalt e Art Counselor




Comments


bottom of page