top of page

Scintille: riaccendi la tua creatività

Aggiornamento: 15 apr


Giulia Scandolara Counselor creatività

"Scintille" non è solo un libro di poesie.


È un invito a usare la tua creatività, e a liberarla dalle noie quotidiane. Questo piccolo libro ti invita a fare cose che non fai quasi mai: scarabocchiare, giocare con le parole, pasticciare, andare fuori dai bordi, colorare.


Credo nella creatività. Non è un orpello.

Creare è un modo di esistere. Quindi: colorare, scarabocchiare, leggere poesie e giocare con le parole non sono attività futili. Ma attività utilissime per vivere e per funzionare meglio come esseri umani.


Giulia Scandolara counselor creatività

Perché “Scintille” dovrebbe interessarti

È molto più di un libro spezza noia. Stimola riflessioni e invita a rianimare il tuo processo creativo. Questo conta. Spesso crediamo che la creatività non serva. Invece il processo creativo è alla base del tuo esserci nel mondo.


È il processo creativo che, se è acceso e in ottima salute, ti fa imboccare le strade giuste.

Non sottovalutare la creatività

La creatività può tutto. E sta alla base di ogni nostro cambiamento. Rende migliore il modo in cui noi prendiamo le nostre decisioni, e ci permette di fronteggiare meglio i problemi, rispettando la nostra vera natura. È per queste valide ragioni, che dovresti usare la tua creatività. Tutto l’anno.


Uno! La poesia stimola riflessioni

Scintille contiene poesie che sono punti di partenza per rivedere la quotidianità e quello che ti capita. Ogni fatto è assurdo quanto eccezionale. Ma raramente ci stupiamo di quel che accade.


La poesia – per me è uno strumento disarmante – ti invita a ripensare i fatti banali ed eclatanti, dando nuovo senso ai giorni.

La poesia dà voce all'inesprimibile: usala anche tu

La poesia legittima il dolore, la rabbia, la depressione, le incomprensioni. E permette di pacificare ogni sofferenza.


Perché leggere poesie, o esprimersi attraverso la poesia è un modo per dare voce all’indicibile, e ammetterlo nella nostra vita. È uno strumento di carne e sangue al servizio di tutto ciò che non ha voce. Niente di meno.


Giulia Scandolara Counselor creatività

Due! L’invito a creare

Dicevo: rianimare il processo creativo. È determinante, per avere una vita fatta come dio comanda. Il processo creativo ha bisogno di respirare e nutrirsi. Si ciba di cose irrazionali, apparentemente prive di senso, ma che riempiono l’anima.


Quando ti alleni ogni giorno a fare qualcosa di creativo, permetti al tuo corpo (mente compresa) di funzionare bene.

Non abbiamo solo bisogno di cose logiche e punti di riferimento. Se ci pensi, noi esseri umani abbiamo bisogno di sferzate irrazionali, che ci facciano sentire vivi e presenti. Allenare la tua creatività è un modo per essere presente a te.


Giulia Scandolara Counselor e creatività

Come usare “Scintille”

Ti do qualche consiglio, ma: fai da te. Esplora, gioca in libertà, se puoi.


Qui condivido alcuni spunti che non devono essere scambiati per regole ferree.

Puoi partire leggendo il libro. Una volta che hai assaporato le poesie, allora puoi passare a creare, pagina dopo pagina.


Ecco cosa puoi fare tra le pagine di “Scintille”:

  • Dopo aver letto una poesia puoi annerire con un pennarello tutte le parole inutili. E puoi lasciare solo le parole che ti piacciono. Puoi farlo con tutte le poesie, o no

  • Interagisci con le immagini che trovi: disegnaci dentro. Pasticcia, scarabocchia, lascia il tuo contributo. Agisci osservando l’immagine: se la osservi, cosa ‘ti viene da fare’?

  • Colora: in alcune pagine lo puoi fare a partire da mandala o disegni. Per me dovresti colorare ovunque tu voglia. Usa pennarelli, matite.

  • Scrivi frasi colorate, o lasciati ispirare da forme geometriche (vuoi mettere l'effetto di una pagina colma di pallini colorati?)

  • Usa creativamente i post-it. Ad esempio, io ho creato una pagina dove ho appuntato tutti i pensieri che ho avuto nel giro di poco tempo.

  • Inserisci: fiori, foto, scarabocchi fatti mentre eri al telefono

  • Appunta tutte le riflessioni che ti nascono, poesia dopo poesia. Scrivi a mano

  • Fai i compiti: dovrai fare dei disegni, scrivere la tua prima poesia su “Scintille”. Ricorda: fare i compiti è importante


E poi dimmi com’è andata

Nel libro hai un QR Code. Da qui puoi condividere gli screenshot delle tue pagine, e mandare le tue foto nella chat del mio profilo Instagram, quello riservato all'arte.


Giulia Scandolara Counselor e creatività


A chi consiglio "Scintille"

Consiglio questo piccolo libro a chi:


● ama la poesia

● ha bisogno di sbloccare la propria creatività

● crede nello scarabocchio

● adora disegnare e scrivere tra le pagine dei libri

● ha timore su disegnare e scrivere tra le pagine dei libri (una ragione in più per scarabocchiare)

● ha bisogno di pasticciare

● vuole uno svago semplice e poetico



Giulia Scandolara - Tarologa professionista, Gestalt e Art Counselor




Comments


bottom of page