top of page

Ascoltare con calma e presenza. 
Tagliare il superfluo con determinazione. 

Trasformare la tua realtà attraverso l'ascolto

Vivere, dovrebbe essere un viaggio per esprimersi, ascoltarsi e trasformare in realtà le idee che ci vengono in mente. Per questo, mi sono dedicata tanto all'orientamento dei talenti.

Giulia Scandolara, Counseling online, Tarocchi online, Orientamento

Sono laureata in Dams Arte e diplomata in Gestalt Counseling. Ho fatto arte a livello professionale per 18 anni. Oggi scrivo attivamente, perchè mi aiuta a crescere.

 

Sapevi che ascolto fa rima con creatività? Ri-crei la tua narrazione interiore

Ho fatto dell'ascolto una lanterna, per illuminare il mio sentiero di vita e quello degli altri. Mi piace ascoltare le persone e far sì che ottengano ciò che vogliono. A volte, ciò che le persone vogliono è capirsi. In altri casi, l'urgenza è quella di uscire da una relazione tossica.

 

In ogni contesto l'ascolto rappresenta il primo passo per avviarsi lungo il sentiero della crescita personale. Sì, anche per coloro che vogliono scoprire i propri talenti e le inclinazioni attraverso cui esprimerli.

 

Sono sicura che, come orientatrice e Counselor, non vado bene a tutti. Sono molto pragmatica e credo che essere concreti sia l'unico modo per palesare la propria spiritualità.

Ho iniziato con l'arte e l'arteterapia per pazienti psichiatrici, in equipe medica

Ho iniziato ad esercitare la professione nel 2014. Allora, ascoltavo persone di comunità psichiatriche ed RSA. Attraverso l'arteterapia, in un laboratorio malridotto - poi portato a nuova vita chiedendo ai dirigenti qualche investimento - ho aiutato le persone a familiarizzare con le proprie paure, ma anche con i propri sogni. 

Dopo quel 2014 non ho mai smesso. Ho continuato ad ascoltare le persone, per avvicinarle alla propria espressione e trasformazione. Negli anni mi sono resa conto che in tanti hanno paura di ascoltarsi, ed esprimere i propri talenti.

 

Dal 2017 ho iniziato a spostarmi abbastanza - tra Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana - per lavorare con gruppi più o meno grandi. L'arteterapia, l'ascolto e l'orientamento sono stati gli strumenti dei laboratori.

 

Col tempo sono nati tanti gruppi di pittura, scrittura, poesia. Contemporaneamente, ho iniziato ad aiutare le persone anche singolarmente, attraverso le Sessioni individuali di Counseling, in presenza e online.

Un terremoto di umanità

L'esperienza che più mi ha fatto comprendere il valore dell'ascolto, è avvenuta nel 2018. Da quell'anno, ininterrottamente per due anni, ho ascoltato le persone terremotate del Centro Italia. 

 

È stata un'esperienza umana molto forte. Mi ha permesso di comprendere quanto, le persone che non si sentono ascoltate, possono morire dentro giorno dopo giorno. Al contempo, mi ha permesso di riconoscere come, ascoltarsi, sia l'unico modo per uscire da narrazioni disfunzionali, scoprendo piccoli tesori personali, andati smarriti solo momentaneamente.

Da questo pellegrinaggio quotidiano tra Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo, è nato un libro che mi ha portato a parlare di ascolto e trauma alla Camera dei Deputati.

Counseling online: la consapevolezza migliora la vita

La conoscenza che si apprende dall'ascolto, a mio avviso serve per cambiare la vita quotidiana. Abbiamo sempre la possibilità di attivare trasformazioni concrete, basta non perdere di vista il senso della misura. La chiave resta continuare ad ascoltarsi. Ecco perchè ho scelto questa parola chiave per dare nome al sito.

 

Possiamo tendere ogni giorno di più verso la vita che vogliamo, e in questo viaggio abbiamo bisogno che la conoscenza (personale e collettiva) crei miglioramenti tangibili. 

Un coraggioso senso di scoperta, al servizio della tua trasformazione

Il cuore del mio lavoro è trasformare l'ascolto in consapevolezza, il potenziale in progetto, l'idea in realtà, la paura in sperimentazione, la fretta in calma concentrata. Perchè è questo, ciò che serve alle persone: una trasformazione che renda possibile l'impossibile, trovando la giusta misura per concretizzare sè stesse e sè stessi.

A volte, la trasformazione impossibile, corrisponde più semplicemente alla nostra serenità personale. Si tratta di ristabilire le basi del nostro esserci.

 

Iniziando il viaggio verso sé, verso i propri talenti e progetti, ascolto e orientamento condurranno ad una trasformazione personale reale. Può essere che questo viaggio porti a rivedere buona parte della propria vita e delle proprie relazioni: mettiamolo in conto, e apriamoci al cambiamento.

 

bottom of page