top of page
  • Immagine del redattoreGiulia

Talenti: il fallimento non esiste





Quando un progetto non funziona, mi piace dire che abbiamo semplicemente preso le misure ai sogni. Ma di certo non parlerei di fallimento. Bensì di esperienza.


Quando però facciamo un'esperienza di perdita, dobbiamo fermarci e (carta e penna alla mano) dobbiamo assolutamente tirare le somme, capendo perchè ci è capitato quello che abbiamo vissuto.


Mentorship Talenti: analizzare le esperienze di perdita

Orientare le persone alla costruzione del proprio progetto significa anche inserirsi in una filiera progettuale già avviata, e analizzarne le criticità.


A questo punto, se un progetto è in sofferenza, le Mentorship Talenti hanno il commpito di capire cosa non ha funzionato e perchè, per andare poi a creare una traiettoria di successo.

Ecco perchè, quello che molti chiamano fallimento, è invece il vero apripista della realizzazione personale.


Progetti che non funzionano: ecco le domande da farsi

Se il tuo progetto non ha funzionato o non sta funzionando, puoi farti queste domande:

  • ho creato una relazione con gli altri, ascoltando davvero le loro esigenze, oppure ho fatto solo ciò che piaceva a me?

  • Ho studiato una strategia nel lungo termine, oppure ho investito in modo approssimativo e fantasioso?

  • Ho sbagliato misura del progetto, sbagliando geolocalizzazione?

  • Mi sono rivolta al target giusto, oppure no?

  • Ho lavorato sulla mia nicchia di riferimento?

  • Ho smesso di parlare con le persone, occupandomi solo della vendita?

  • Non ho dato valore alle mie unicità, cercando di conformarmi per paura di fallire?

  • Ho investito male i soldi?

  • Non ho diversificato la mia offerta, in base alle possibilità economiche dei miei clienti?

  • Ho investito troppo in grande, o troppo in piccolo?

  • Sono stat* superficiale con i clienti che sono tornati più di una volta?

Il vero fallimento è non fermarsi a riflettere sugli errori commessi quando le cose non sono andate come volevamo.


Raccogliere e osservare gli errori fatti: questo passaggio è determinante per il futuro successo del nostro progetto. Risuona?



Comentários


bottom of page