top of page

Tarocchi: per chiarire il presente

Aggiornamento: 10 mar


Giulia Scandolara, lettura tarocchi online, tarocchi, tarot, lettura dei tarocchi

Cosa puoi aspettarti da una lettura di Tarocchi? Il mio maestro Carlo Bozzelli dice che, se le letture sono fatte bene, la persona che ha chiesto il consulto dovrebbe esclamare qualcosa del genere: "quello che mi hai detto, in fondo, lo sapevo".


Ogni lettura di Tarocchi aiuta a portare a galla le cose che noi, in qualche modo, conosciamo. Sono consapevolezze che abbiamo già dentro, sì, ma un po' trascurate e dimenticate.


Ecco perchè i Tarocchi sono uno specchio del presente, e aiutano a riacciuffare quello che abbiamo lasciato cadere in secondo piano.


"Ma allora che senso ha richiedere un consulto?" Ha molto senso, e oggi voglio parlarti proprio di questo: perchè chiedere un consulto.


I tarocchi portano alla luce ciò che ti serve

Ogni giorno diamo per scontate molte cose, e queste, piano piano, finiscono per depositarsi sul fondo di noi stessi. Ecco perchè il Tarot ha anche la funzione di portare a galla le priorità che abbiamo dentro.


Una lettura di Tarocchi è come uno specchio, che consente di dare un nome preciso ai blocchi emotivi, per capire come affrontarli. Se non vediamo bene il nostro ostacolo interiore, come facciamo a superarlo?

Ma il ruolo dei Tarocchi non finisce qui. Una lettura è un ottimo aiuto anche quando dobbiamo intraprendere una scelta in ambito lavorativo e professionale.


Prendi le giuste decisioni: chiedi ai tarocchi

Ogni volta che non sai cosa fare, di fronte ad una difficoltà, oppure di fronte ad una scelta di lavoro, puoi richiedere un consulto e fare chiarezza proprio sul da farsi. Eccoti alcuni esempi di buone domande:

  • È bene per me investire nei nuovi prodotti bancari che mi hanno proposto?

  • È giusto cambiare casa?

  • Il posto di lavoro che mi hanno offerto è adatto a me?

  • Entrare in affari con quella persona è la scelta ideale per la mia attività?

  • Il corso di Counseling che voglio fare è adatto a ciò che voglio per la mia formazione?

  • Posso fidarmi di quel professionista?

Come vedi, i Tarocchi rispondono alle nostre domande quotidiane, quelle che spesso ci mettono in difficoltà, ragione per cui fatichiamo a progredire o a muoverci.


Dalle domande legate alla quotidianità a quelle più evolute

Sia chiaro, però, che il Tarot (ovvero l'insieme delle 78 icone, tra Arcani Maggiori e Arcani minori) non risponde solo alle domande tecniche, e alle nostre scelte affettive e di vita. Anzi.


Il Tarot, con il suo viaggio tra anima e personalità, invita la consultante o il consultante a indagare le profondità del proprio essere, e della propria vita affettiva.


Ecco quindi alcune delle domande più evolute, che puoi rivolgermi durante una Lettura di Tarocchi:

  • Io sono sul mio sentiero evolutivo?

  • Quali sono i blocchi che ostacolano la mia femminilità o la mia sessualità?

  • Perchè fatico ad uscire dal mio isolamento?

  • Quali sono i miei talenti?

  • Quale compito ho, nella mia vita?


Giulia Scandolara, lettura tarocchi online, tarocchi, tarot, lettura dei tarocchi


Le domande sull'amore

Le ho tenute per ultime, ma sono decisamente le più gettonate. Ecco, sulle domande relative all'amore, vale davvero la pena affondare il colpo contro la cartomanzia, e stare sempre dalla parte della tarologia.


Le domande devono liberarci, e non "intrappolarci come vittime passive al lui/lei di turno che non cambia".


Cosa significa questo? Che le domande buone, in amore, hanno questo sapore qui:

  • È giusto per me frequentare "x"?

  • Perchè non riesco ancora a dimenticarlo e lo rincorro?

  • Questa relazione è davvero buona per me? Dove mi porta?

  • Cosa mi impedisce di tornare ad amare?

  • Che intenzioni ha "x" con me?

Quali sono, dunque, le domande che lasceremo alla bassa cartomanzia che vuole imbrigliare le persone con consulti poco adamantini? Ecco le domande da evitare:

  • Lui/lei torna?

  • Lui/lei mi pensa, adesso?

  • La lascerà? Lo lascerà?

  • Ma lui/ lei cosa prova nei miei confronti?

Queste domande ci rendono vittime passive, e non permettono alcuna crescita o introspezione. Il Tarot, invece, è uno strumento che ha trasceso i secoli, e arriva a noi oggi per rispondere finemente a domande in grado di farci crescere.


Compito del Tarot è offrire soluzioni e comprensioni che di faranno cambiare vita. Il mio e il tuo compito, durante la lettura di Tarocchi, è quello di centrare la domanda giusta per te. Sarà quella che aprirà le porte alla tua evoluzione. Contaci!

Comments


bottom of page