top of page

Counseling online: come funziona

Aggiornamento: 13 apr


Giulia Scandolara Gestalt Counseling online, lettura dei tarocchi online, tarologa

Il Counseling online è una relazione d’aiuto a breve termine che può migliorare la tua vita in breve tempo.


È una consulenza strategica e professionale a cui puoi ricorrere quando attraversi una di queste difficoltà:

  • Vivi in costante conflitto con gli altri

  • Fai fatica a gestire la rabbia o un’altra emozione ti sta rovinando la vita

  • Ti senti sempre senza forza e coraggio

  • Attraversi un momento di disorientamento nella coppia

  • Hai difficoltà con il partner e vuoi capire se (e come) terminare la tua relazione di coppia

  • Soffri per gravi incomprensioni con un membro della tua famiglia

  • Sei sempre triste, demotivat* e non sai spiegarti il perchè

  • Sei in crisi con te stess* e attraversi un momento di grande confusione

  • Hai bisogno di capirti

  • Sei spesso in balìa dei problemi e delle preoccupazioni

  • Soffri di bassa autostima e, per questa ragione, le tue relazioni sono insoddisfacenti

  • Continui ad avere partner tossici e abusanti

  • Hai problematiche con i fratelli o con i colleghi di lavoro

  • Sei in crisi con il lavoro

Sono tante le ragioni per cui si può iniziare un percorso. Perché il Counseling online è una relazione d’aiuto strategica estremamente versatile, valida sotto molti punti di vista.


Counseling online: tutto quello che devi sapere

La sessione di Counseling online avviene tramite Skype. Ci vediamo online, ma la sessione non è meno reale di una consulenza dal vivo. La consulenza non va sottovalutata, e non ha nulla da ‘invidiare’ alle sessioni che avvengono di persona.


Ogni sessione dura 1 ora. Il percorso può arrivare a un massimo di 12 incontri, con una breve pausa di un mese, prima che si possa aprire un nuovo ciclo di consulenze.

Con quanta frequenza ci si incontra online?

Dipende. Ogni persona è unica, come la difficoltà che la porta ad intraprendere il percorso. Ecco perché non c’è un numero standard di incontri, e nemmeno ‘un numero magico’.


Inizialmente, però, la frequenza con cui ci vediamo deve essere settimanale. Per i primi tre incontri, infatti, ha senso che si tenga un ritmo sostenuto, per evitare di disperdere la forza dell’inizio.


Dopo i primi tre incontri si stabilisce insieme, alla fine dell’ora di consulenza, entro quanto tempo rivedersi. Ora, va detto che, quando si inizia un percorso, non si dovrebbe partire pensando a quando si chiuderà e a quanto durerà.

Costruire una nuova consapevolezza, nella persona, richiede tempo. Ecco perché un cliente può avere bisogno di fare più di un percorso di Counseling da 12 incontri.


Counseling online: percorsi brevi

Il Counseling offre percorsi più brevi, rispetto al percorso psicologico, che spesso dura anni, e anni (a volte anche tutta la vita). Allo stesso tempo, non si può ridurre e condensare qualcosa che è già breve.


Un percorso di Counseling da 12 incontri può richiedere dai 3 ai 6 mesi di tempo, a seconda della calendarizzazione degli incontri. Per quanto si possa provare anche una sola sessione, chi vuole davvero un cambiamento dovrebbe predisporsi a fare un percorso serio.

Cambiare richiede tempo: hai il giusto mindset?

Senza il giusto atteggiamento mentale si rischia di arrivare a metà percorso, lamentarsi dell’investimento, non continuare, e gettare al vento il lavoro fatto.


È importante, per me, parlarne, perché il rischio è che la persona si ‘svegli’ a metà del percorso lamentando l’investimento.


Mi sento inoltre di dire che, restare in compagnia delle proprie difficoltà ha di contro un prezzo altissimo e incalcolabile.

Counseling online: ha senso fare qualche seduta, ma...

Certo: ha comunque senso, provare il Counseling online, facendo magari due o tre sedute. Però il cliente non può assolutamente sperare in un cambiamento. E può piuttosto considerare queste sessioni come un test.


Due o tre incontri possono essere utili per capire se c'è un’intesa professionale con il Counselor. Possono essere d'aiuto per iniziare a vedere qual è la difficoltà della persona. Ma manca poi tutto il cuore del lavoro, quello che davvero va a generare il cambiamento sperato.

Counseling online: perché provare

Perché è uno strumento strategico che permette alla persona di fare chiarezza su di sé, scoprire nuove risorse, e abilitare, interiormente, strumenti determinanti per il proprio benessere.


Attraverso il Counseling, infatti, la persona impara a prendersi cura di sé, abilità capacità di problem solving che si mostreranno utili nel presente come anche in situazioni future. Ecco perché il Counseling online è un vero e proprio investimento su sé stessi.


Tutto ciò che viene appreso resta nella persona, che avrà poi un bagaglio di competenze utili a più riprese, e in diversi momenti della propria vita.


Giulia Scandolara - Tarologa professionista, Gestalt e Art Counselor





Commentaires


bottom of page