top of page
  • Immagine del redattoreGiulia

Counseling: parti da 1 ora


Giulia Scandolara Counseling online, Counselor

"Cos’è ‘sto Counseling?". Ovunque ti possono spiegare che il Counseling è una relazione d’aiuto a breve termine dove impari ad ascoltarti. Ma possiamo ritenere soddisfacente questa risposta? Secondo me no.


Facciamoci domande migliori, se parliamo di Counseling. Non chiediamoci "cos’è" ma:

  • Ne ho bisogno?

  • Come mi farà sentire?

  • Come lo provo?

Counseling: ne hai bisogno?

Se vuoi dare una nuova direzione al lavoro, se caschi sempre in relazioni amorose quasi tragiche, se la tristezza è una cappa opprimente che ti dà il buongiorno da mesi, se arrabbiarti in continuazione è la normalità, beh, sì. Ne hai bisogno.


In tanti avrebbero bisogno di prendersi del tempo per sé. Quanti lo fanno? Guarda: pochissimi.


Counseling e vite tristi

La maggior parte delle persone placa l’ansia di una vita triste comprando cose. Ma "ehy, io sto benissimo, non ho bisogno di quella roba… ca… co.. come si pronuncia?". Si pronuncia ‘caunseling’.


Ci hai fatto caso? La soluzione a tutti i problemi è diventata fare acquisti su Amazon.

Counseling: le persone mentono a sé stesse

Non siamo stati educati ad ascoltarci, capendo quindi come funzioniamo. Nessuno ci ha spiegato i vantaggi dell’ascolto. Che poi: cos’è? In cosa consiste? Meglio...


Cosa succede quando ti ascolti? Succede che finalmente ti vedi. Eccoti lì, con tutte le tue belle emozioni, e le cose che fai. "Ma il problema è lui!" (dici?). "Ma guarda cosa fa lei!" (e invece no, nel Counseling stiamo su di te).


Counseling: ma cambiala, 'sta vita grigia!

Il Counseling smaschera le bugie con cui ti intrattieni:

  • sto bene

  • posso sopportare ancora

  • posso farcela da me

  • è solo una crisi passeggera

  • in fondo non sto poi così male

Mettiamo il tuo cuore al primo posto: è quell'organo tutto rosso su cui ci passi sopra con un trattore.

Prima impari a "fare basta" con le bugie che ti racconti, prima senti davvero cosa ti fa bene e cosa no. Allora è qui, che tutto cambia.


Esempi di cambiamento? Eccoli:

  • alla prossima relazione malsana ti fermi in tempo

  • ristabilisci le regole tra i colleghi di lavoro

  • inzi a capire cos’è la rabbia e cosa te ne fai

  • dai valore alla vocina interiore e la usi quale il faro che è per fare scelte giuste

  • impari a dire le cose alle persone, così da non farti venire la gastrite

  • cogli i segnali delle emozioni ed eviti di spendere 300 euro in Gaviscon, a causa del reflusso che ti viene per via della frustrazione

Counseling: come ti farà sentire

All’inizio di ogni sessione provi paura. Alla fine, solo sollievo, senso di libertà.

Tieni presente che un percorso vero dura 10 incontri. Non basta una sessione.


E mettilo in conto: potrebbero esserci delle oscillazioni, lungo il percorso. Potresti arrivare a temere l’ignoto sentendo un profondo senso di smarrimento interiore. Credimi: tutto questo è un bene. Perché significa che stai davvero entrando nel cambiamento.


Un percorso di Counseling è fatto di incertezze necessarie

Cambiare è doloroso. Non è facile. Non ha a che fare con il comfort ma con la scomodità. Poi però stai meglio, perché dopo un percorso c’è sempre la rinascita.


Per arrivare al rinnovamento personale è fondamentale accettare l’ignoto e il senso di spaesamento.

Quindi il Counseling ti farà sentire:

  • maluccio

  • messo o messa alla prova

  • nudo/nuda

  • nervosa o nervoso se non accetti di cambiare situazioni problematiche

  • nell’incertezza

  • improvvisamente rinnovata o rinnovato

  • in pace

  • un pieno di serenità

  • consapevole e forte (evvai!)

Ti raccomando: iniziare per fermarsi a metà non ha molto senso.


Counseling: come lo provo?

Parti da 1 ora. Prova, e vedi com'è. Perché le cose da valutare sono tante, e non potrai capire tutto leggendo un post.


Quindi: come provi il Couneling? Provandolo! Proprio come faresti con qualsiasi cosa (la lezione di pilates, il massaggio del nuovo centro benessere che hanno aperto vicino a te...).


Prova 1 ora per valutare:

  1. l’effetto che fa il Counseling su di te

  2. come lavoro io

  3. come ti senti dopo la consulenza, anche dopo qualche giorno

  4. come cambia il tuo sguardo sul problema per cui cercavi aiuto

Ti assicuro che dopo 1 ora di Counseling avrai davvero capito di cosa si tratta, e in che direzione può portarti un eventuale percorso. Pensaci: e prendi una decisione chiara.


Leggi altri articoli sul mio Counseling online



bottom of page